Tutte le localita

Borgagne è una frazione del comune di Melendugno, in provincia di Lecce con circa 2.300 abitanti. Situata a circa 4 km ad ovest di Torre Sant'Andrea (Mare Adriatico), si basa sull'agricoltura e, da alcuni anni, su attività imprenditoriali come quella turistico-ricettiva.

Notizie e informazioni storiche Borgagne


Il Suo nome (Borgagne) deriva da Borgo d'Agne, cioè "Borgo dell'agnello", come già chiamata nel Questo storico borgo si caratterizza per la maggior parte da attività agricolo-pastorizie. Storicamente si chiamò anche Conca, in riferimento alla conformazione geologica del paese, situato, in effetti, in una conca.

Il paese, ebbe anche un nome griko, (Vrani) come lo chiamavano i centri vicini della Grecja Salentina.


Le strutture esistenti più importanti del borgo sono il castello Petraroli e la Chiesa Presentazione del Signore e la Cappella dedicata alla Madonna del Carmelo

La chiesa della Presentazione del Signore (1611) è una Chiesa barocca a una sola navata, con una forma piuttosto allungata. L'abside, di recente restaurazione, è quanto rimane della precedente chiesetta rinascimentale. Da vedere all'interno del monumento: le tele degli altari laterali, tra le quali soprattutto quella raffigurante Vergine e Santi dove si può ammirare una riproduzione pittorica del paese com'era nel 1600; lo stemma di Borgagne, costituito da due cornucopie sormontate da tre spighe e tre stelle a otto punte.Da notare sono poi le case-torre cinquecentesche, il frantoio semipogeo di Via Lecce, le case-corte di Via Conciliazione Laterano (esempi di architettura popolare salentina), e le numerosissime masserie nelle campagne circostanti, tra cui spiccano per bellezza "Porcaccini" e "Giammarino".

Nel territorio Borgagnese è sita poi Roca Nuova, un villaggio rinascimentale, che conserva una bellissima torre del '500, una piccola chiesa e alcune abitazioni. Il borgo fu costruito dai profughi di Roca Vecchia, fuggiti dalla loro città prima della distruzione nel 1544. Questi ecisero di fondare una nuova patria più nell'entroterra, così da ripararsi da eventuali attacchi. Tuttavia, l'insalubrità del luogo paludoso costrinse gli abitanti di Roca Nuova ad abbandonare il sito intorno all' '800.

Cartina stradale per raggiungere Borgagne